Search Engine Marketing

Sviluppo di campagne sponsorizzate (Pay Per Click), adsense, Google map.

Il Search Engine Marketing (SEM), conosciuto anche come search marketing, consiste nell’attività di web marketing che utilizza i motori di ricerca come strumento pull per ottenere traffico all’interno del proprio sito web. A differenza del SEO le azioni di visibilità sono sostenute da inserzioni a pagamento.

L'attività principale che identifica il SEM sono le cosidette campagne Adwords su Google.

Anche in questo caso viene pianificato un investimento sulla base delle keyword più redditizie in termini di ROI.  In sostanza viene assegnato un budget ad ogni parola chiave, il cui decremento dipenderà da quante volte viene cliccato il sito per ogni query tra i link sponsorizzati.

L’adsense utilizza la stessa logica per incrementare la presenza, anziché sui motori di ricerca, su portali e directory appartenenti al circuito proposto dallo stesso motore di ricerca.

Le fasi che contraddistinguono il servizio sono le seguenti:

Analisi:in questa fase occorre analizzare attentamente la struttura del sito web, laddove esistente, le keyword inerenti il core business aziendale, e il mercato dei competitor.

Pianificazione: in questa fase viene assegnato il budget ad ogni gruppo di parole chiave. Lo stesso sarà ottimizzato in base ai risultati ottenuti. L’obiettivo delle campagne adwords non è quello di aumentare una utenza indifferenziata all’interno del sito, ma di incrementare la pertinenza dei visitatori ottenendo sempre maggiori richieste di preventivo.

Sviluppo: questa fase prevede tutte le azioni necessarie affinché il posizionamento degli annunci risulti sempre più performante.

In tale ottica divengono fondamentali del seguenti attività:

  • Redazione degli annunci
  • Redazione di landing pages (pagine di atterraggio funzionali a diminuire il costo per click ed incrementare le conversioni)

La nostra consulenza prevede l’avvio della campagna ed un monitoraggio continuativo dei risultati, grazie a cui poter intervenire sul budget ottimizzandolo in funzione delle conversioni.

L’obiettivo ultimo è quello di trovare il minor costo conversione, incrementando il valore e la quantità delle richieste informazioni.  

In sintesi:

  • Benchmarking online - Studio dello scenario competitivo sui motori di ricerca (sia in termini di saturazione del canale che in termini qualitativi dei messaggi/contenuti proposti)
  • Online branding Incremento della notorietà di marca attraverso il presidio dei risultati dei motori di ricerca
  • Brand monitoring - Monitoraggio del sentiment nei risultati dei motori di ricerca Database building - Alimentazione di un database per avviare ulteriori attività di marketing sfruttando il canale motore come porta di ingresso verso le iniziative promozionali
  • Lead generation - Generazione di liste contatti altamente qualificati e motivati all'acquisto a partire dai risultati dei motori